Cosa fare nella nebbia: dimezzare la velocità, raddoppiare la distanza

Pubblicato il : 09 Marzo 20213 tempo di lettura minimo
La nebbia nel traffico è pericolosa. Questo ha senso, perché non si può vedere così lontano. A volte la nebbia può essere così fitta che non si può nemmeno vedere la persona di fronte a sé. Quando c’è nebbia, la prima cosa da fare è regolare la velocità e mantenere la distanza.  Accendere le luci giuste.    

Regolare la distanza e la velocità

Nella nebbia, dovreste raddoppiare la distanza dall’auto davanti a voi e dimezzare la vostra velocità. Questo vi dà molto più tempo per agire se succede qualcosa di inaspettato, che vedete in ritardo a causa della mancanza di visibilità. Guidare alla stessa velocità, supponendo che gli altri possano vederti, è cercare guai.

Accendere le luci di destra

Accendere le luci di destra. Se la visibilità è gravemente ridotta durante il giorno, usate le luci anabbaglianti. Di sera e di notte dovete ovviamente usare anche gli anabbaglianti.

Quando si possono usare i fendinebbia?

Questo è consentito solo in caso di nebbia molto fitta, cioè quando la visibilità è inferiore a 50 metri, il retronebbia può essere acceso solo. Nella parte anteriore, è possibile accendere i fendinebbia quando la visibilità è inferiore a 200 metri.

Attenzione alle luci automatiche

Molte auto moderne accendono automaticamente le loro luci quando è buio. Molti automobilisti hanno quindi impostato l’interruttore degli anabbaglianti sulla posizione “automatico” e contano sul fatto che si accenda automaticamente in tutte le circostanze. Questo di solito non è un problema quando si guida attraverso un tunnel, perché è abbastanza buio. Ma nella nebbia è una storia diversa. Il sensore che “vede” se è più buio e accende e spegne gli anabbaglianti non riconosce la nebbia. Pertanto, in presenza di nebbia, accendere sempre manualmente gli anabbaglianti.

Come funzionava l’assistenza stradale in passato?

Guarda il video del 1956 per vedere come la pattuglia avvertiva la gente della nebbia.

Evitare i ritardi

I ritardi sulla strada dovuti alle condizioni del traffico/meteo sono difficili e fastidiosi, ma possono essere in parte evitati tenendosi informati in anticipo, per esempio qui attraverso le previsioni del traffico. In questo modo, potete anche ridurre i ritardi causati dai guasti.

5 consigli utili per andare in moto in estate
Guidare in sicurezza nella nebbia fitta – 4 consigli essenziali

Plan du site